Postura


L'assetto posturale, ossia il modo in cui ci atteggiamo nello spazio, é la risultante di aspetti strutturali e funzionali, deriva cioè degli equilibri che si instaurano fra le componenti neuro-muscolo-scheletriche ed emotive intrinseche al nostro sistema.
Caratteristiche strutturali, congenite od acquisite, si sommano a caratteristiche funzionali legate alle abitudini di vita, posture e gesti ripetuti, che nel tempo forgiano il nostro corpo ed ne determinano il suo funzionamento.
Errori nei gesti e nelle posture e/o alterazioni scheletriche possono portare a precoci disturbi muscolo-scheletrici. L'individuazione di queste anomalie e la ricerca di un equilibrio funzionale più corretto, permette di evitare, laddove possibile, questi effetti o quantomeno di contenerne le conseguenze negative.

 

Le competenze di MOVITA sono: valutazione delle alterazioni posturali, della necessità di ortesi correttive (plantari, solette), rieducazione posturale.
Particolare attenzione viene prestata alle alterazioni posturali corporee dell'età evolutiva (bambini, ragazzi) al fine di correggere atteggiamenti posturali scorretti che possano condurre alle più varie problematiche muscolo-scheletriche.

 

Torna All'Elenco
 
Realizzato da Bo.Di.